Sondaggio Politico-Elettorale

"I costi della politica"

Pubblicato il 3/7/2007.

Autore:
Coesis Research

Committente/ Acquirente:
Coesis Research - Dati presentati il 2/07/07 ad "Iceberg" Telelombardia

Criteri seguiti per la formazione del campione:
PEr la realizzazione delle interviste sono stati effettuati 9.108 contatti. Il campione stato anche controllato, a posteriori, per quote sociodemografiche. Fonte per la distribuzione dei parametri: dati Istat.

Metodo di raccolta delle informazioni:
gli intervistati sono stati contattati e intervistati individualmente mediante telefono. L'elaborazione dei dati avvenuta con il software Pulsar.

Numero delle persone interpellate e universo di riferimento:
1003 soggetti - campione rappresentativo della popolazione italiana adulta (over 18 anni, pari a circa 49 milioni di individui.

Data in cui stato realizzato il sondaggio:
Tra il 03/06/2007 ed il 26/06/2007


QUESTIONARIO

QUESITO n.1

Domanda : Recentemente si parlato degli alti costi della politica italiana. Quali potrebbero essere secondo lei gli interventi pi urgenti per ridurne i costi? (Risposta sollecitata, possibile multipla, massimo 2 risposte).

Risposta: Diminuire lo stipendio dei parlamentari (69%); Diminuire i privilegi dei politici (es. auto blu, portaborse, sconti, agevolazioni,...) (53%); Diminuire il numero dei parlamentari (45%); Diminuire i costi delle strutture (es. affitti, personale, bollette,...) (4%); ridurre le spese delle regioni (2%); Ridurre le spese delle province (2%); Ridurre le spese dei comuni (1%); Nessuna di queste (7%). (Percentuali calcolate sul totale dei rispondenti)

INDIETRO